TestDisk

TestDisk 6.11.3

L'ultima chance per salvare partizioni

PRO

  • Recupero di partizioni
  • Ripristino delle informazioni di boot

CONTRO

  • Da usare con cautela
  • Interfaccia a riga di comando

Molto buono
8

TestDisk è una potente utility per cercare di recuperare intere partizioni di un disco rigido. L'interfaccia attraverso terminale Unix non è amichevole, ma tanto meglio: chi usa TestDisk deve sapere cosa sta facendo

Un errore, un virus, una buona dose di sfortuna, e una partizione di un hard disk, o addirittura un disco intero, diventano inaccessibili. Un'evenienza a dir poco spiacevole ma prima di buttare il disco rigido dalla finestra si può provare a salvare il salvabile. Con TestDisk, naturalmente.

Si tratta di un'utility potente, con cui cercare di recuperare partizioni diventate inaccessibili. TestDisk può anche essere usato per eseguire l'avvio (boot) da un disco che ha perso le informazioni necessarie per farlo. Non importa con quale sistema operativo o file system il disco sia stato creato. TestDisk è compatibile con praticamente tutti gli standard del settore.

Bisogna però tenere presente che non si tratta di uno scherzo. Con TestDisk si possono fare anche danni. Perciò tanto meglio sapere cosa si fa. In ogni caso può anche essere usato come strumento di analisi, in modo da poter fornire informazioni a chiunque si occuperà del recupero. Inoltre prima di utilizzarlo è meglio consultare l'estesa documentazione.

TestDisk

Download

TestDisk 6.11.3

Opinioni utenti su TestDisk

Sponsorizzato×